Obbligatorio il fascicolo dell’edificio in Puglia

maggio 28, 2014
capo_cantiereM-668x445
Pubblicata in Puglia la legge regionale L.R. 27/2014 (“Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni ‐ Istituzione del fascicolo del fabbricato”) con la quale diventa obbligatorio redigere il fascicolo di fabbricato, in formato elettronico o cartaceo,  per immobili pubblici o privati di nuova costruzione. La legge stabilisce, inoltre, che i Comuni possono autonomamente estendere l’obbligo di redazione del fascicolo ad altri edifici pubblici o privati che ricadono in aree a rischio di dissesto idrogeologico o ad alta sismicità.

 

Il fascicolo va redatto sia sul fabbricato strutturalmente indipendente che sulle sue pertinenze e deve contenere informazioni riguardanti la struttura progettuale, urbanistica, edilizia, catastale, strutturale, impiantistica e gli estremi degli atti autorizzativi nonché gli estremi e l’oggetto degli atti autorizzativi comunque denominati. Va aggiornato tutte le volte che si procede ad un lavoro con modifica significativa dello stato di fatto, sia totale che parziale, o avvenga un cambio di destinazione d’uso. L’aggiornamento, inoltre, deve essere effettuato anche nel caso di lavori eseguiti da enti erogatori di pubblici servizi (luce, acqua, gas, telefono, ecc.).

 

Per tutti i fabbricati esistenti per i quali non è obbligatoria la redazione del fascicolo del fabbricato, entro il termine perentorio di centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, deve essere redatta, a cura dei proprietari, avvalendosi di tecnici in possesso di idoneo titolo professionale, la “Scheda informativa” del fabbricato così come stabilito dall’art.5 della stessa legge.

 

Il mancato rispetto degli obblighi introdotti dalla legge implica una multa da 5 mila a 50 mila euro.

 

Fonte: Regione Puglia Bollettino Ufficiale – Bol. n. 66 del 26-05-2014


Inserisci un commento





SELFPORTRAIT/5: un volto inedito del design autoprodotto e non solo.
SELFPORTRAIT/5: un volto inedito del design autoprodotto e non solo.

Stonemotion ©2013 | Via Papa Giovanni XXIII, 37 Apricena, 71011 (FG) - Tel: +39 0882.644982 | Powered by Damping Studio Service