Archivi mensili: giugno 2013

“Vivere alla Ponti” – La nuova Collezione di arredi Molteni&C e Dada

In occasione dell’ Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, viene presentata a Los Angeles “Vivere alla Ponti: Le case abitate da Gio Ponti. Esperimenti di vita domestica e architetture per l’abitare e il lavoro”, un evento per promuovere la nuova collezione di arredi disegnati da Gio Ponti. La mostra, allestita per la prima volta per il Salone del Mobile 2012 , dopo Milano, Roma, Venezia, Londra, Parigi, Vienna e New York, con il sostegno di Molteni&C e Dada, fa tappa a Los Angeles presentando una collezione di mobili e una serie di documenti multimediali che testimoniano la modernità di uno dei più grandi esponenti del design del XX secolo. Oltre agli arredi disegnati tra il 1935 agli anni '50, come la sedia per il primo Palazzo Montecatini o la libreria, il tavolino , il tappeto di Casa Ponti, la mostra si arricchisce di un' intera sezione dedicata ai progetti realizzati da Ponti negli Stati Uniti. La mostra presente presso l' Italian Cultural Institute dal 18 giugno al 26 luglio 2013, renderà così omaggio alla vitalità di un grande maestro del design italiano, Gio Ponti. " Ci sono molti lavori dimenticati e prodotti da rieditare che ci offrono l’occasione per comprendere l’uomo e la sua opera ”.


Ritorna l’Open Day di The HUB Bari – Il potere di innovare collaborando

Dopo il successo dello scorso 1° marzo, The Hub Bari ripropone una "Giornata Open" in cui aprire a tutti lo spazio giornalmente riservato esclusivamente ai membri. L’Open Day è un’ occasione di incontro e networking tra i  membri  e gli esterni,  un modo per incontrare altri imprenditori sociali che hanno voglia di condividere  le proprie idee. The HUB Bari fa parte di una rete internazionale di spazi fisici dove imprenditori, creativi e professionisti possono accedere a risorse, avere idee innovative, sviluppare relazioni utili e individuare opportunità di mercato. The HUB  è lo spazio rappresentativo  di una nuova  realtà emergente in cui il potere di innovare si fonda su condivisione e collaborazione. Che sia per semplice curiosità, per voglia di conoscere altra gente, per la reale necessità di una postazione di lavoro, nella giornata di venerdì 21 giugno chiunque potrà gratuitamente usufruire dei servizi offerti da questo spazio di coworking per innovatori sociali. THE HUB… un altro mondo non solo è possibile, sta già accadendo!


Architects meet In Selinunte – L’architettura che verrà

Organizzata dall’AIAC – Associazione Italiana di Architettura e Critica, la terza edizione del meeting internazionale “ Architects meet in Selinunte _ L’architettura che verrà “ si svolgerà a Selinunte dal 14 al 16 Giugno 2013. Nella storica cornice del Tempio di Hera , all’interno del Parco archeologico, dibattiti conferenze ed esposizioni vedranno confrontarsi trenta tra i più importanti studi di architettura italiani, chiamati ad esporre idee e progetti che rappresentino le loro differenti visioni dell’architettura del futuro. Tra l’enfasi e la meraviglia dei blocchi in bilico l’uno sull’altro, in mezzo ad una natura selvatica e dominante, nella serata del 15 giugno, con il Premio Internazionale Selinunte di Architettura sarà conferito un riconoscimento al talento di Mario Bellini che nel corso della sua carriera ha incarnato ai massimi livelli la figura dell’architetto umanista con successi che vanno dal Design all’Architettura. “ Una due giorni pensata come laboratorio di energie creative.”


Marmomacc 2013 – Fondamento internazionale per lo sviluppo estero del business

Milano, 11 giugno 2013. Si è conclusa ieri presso la Triennale la presentazione della 48a edizione del Marmomacc 2013 - MERCATI ESTERI E CULTURA DEL PRODOTTO PER LO SVILUPPO DEL SISTEMA-MARMO ITALIANO, che si terrà dal 25 al 28 settembre a Veronafiere. Novità dell’ edizione 2013, il progetto culturale Marmomacc & Design – La Pietra Fluida, che nasce nell’ambito dell’ Inside Marmomacc dalla volontà di far collaborare aziende espositrici e giovani talenti under 30 con l'obiettivo di creare un filo ideale tra passato, presente e futuro sul tema della ricerca nel campo del “design litico duttile e flessibile.” Ritorna l’appuntamento con l'offerta formativa della Stone Academy , la XIII edizione del prestigioso Premio Internazionale Architetture di Pietra , il premio Best Communicator Award e dopo il successo dello scorso anno torna Marmomacc & the City, una mostra di sculture e installazioni in pietra nel centro di Verona riservata alle aziende che parteciparanno al Salone.  "Formazione, informazione e tecnologia sono le chiavi per lo sviluppo di questo comparto di cui Marmomacc è termometro per interpretare le tendenze."


Per un utilizzo utile e responsabile dei nostri scarti

Facile a dirsi e a quanto sembra anche a farsi. Il sogno di una vita a basso impatto ambientale non è poi cosi lontano! Ormai veri e propri "artisti del riciclaggio" spopolano sul web con tutorial su come riciclare in maniera attiva i nostri oggetti quotidiani. Plastica, carta, vetro, lattine ma anche materiale lapideo: per una volta non si parla di rifiuti, ma di materiali da riutilizzare nei modi più diversi. Dai cartoni del latte trasformati in giocattoli, ai tappi usati per collane e borse, dalle lattine in alluminio utilizzate per bizzarre sculture, ai carotaggi di colonne in pietra trasformati in rivestimenti. L'importante è riutilizzare un oggetto decontestualizzandolo e cambiandone il significato, ma anche recuperando il materiale di cui è composto e le sue proprietà. Tantissimi sono gli oggetti e le materie prime ancora utili che finiscono in discarica, ma altrettanto numerosi sono i metodi di recupero creativo degli stessi.


Riuso e recupero dei paesaggi estrattivi pugliesi

Il presente e il futuro di tutta la popolazione mondiale, dipendono da conservazione e salvaguardia dell'ambiente. Se ne è già parlato al Medistone Expo, tenutosi recentemente a Bari, dove l'attenzione si è soffermata sulla possibilità, oltre che sul dovere, di intervenire in favore della tutela dei nostri patrimoni estrattivi proponendo " Nuovi cicli di vita per architettura e infrastrutture di città e paesaggi". La pietra ha da sempre rappresentato il materiale da costruzione per eccellenza. Per reperibilità, resistenza e durevolezza, la pietra stessa con i suoi pregi è riuscita, in un certo senso, a sopperire alle difficoltà di estrazione, lavorazione e trasporto. L’uomo, dal canto suo, è arrivato a trasformare le rocce, per realizzare quello che in natura non era disponibile! Diverse sono state negli ultimi tempi le sperimentazioni proposte contro fenomeni erosivi e attività estrattive prive di regole paesaggistiche: dal sistema di rinaturalizzazione delle cave con nuove coperture vegetali delle rocce, ai programmi di riuso delle cave in dismissione, con lo scopo comune di stimolare la sensibilità nei confronti dell'ambiente per uno sviluppo giusto e sostenibile del territorio.


Stonemotion ©2013 | Via Papa Giovanni XXIII, 37 Apricena, 71011 (FG) - Tel: +39 0882.644982 | Powered by Damping Studio Service